Camillo Castiglioni

Camillo Castiglioni

Francesco

Francesco

Il Grande Blek

Il Grande Blek

Spettri

Spettri

Berta Garlan

Berta Garlan

Pietro Cattani.jpg

Pietro Cattani.jpg

Francesco // Festival di Cannes

Francesco // Festival di Cannes

Emil Lindbach / Frau Berta Garlan

Emil Lindbach / Frau Berta Garlan

Il Grande Blek

Il Grande Blek

La carriera di attore copre un arco di 25 anni. Qui vengono segnalati i suoi film più importanti.

 

Cinema

 

L’esordio è in un film a episodi del 1983, JUKE BOX, prodotto dalla scuola Gaumont di Renzo Rossellini. Poi nel ‘84 è la volta di MAKARONI BLUES, sul monopolio statale dell’alcool in Norvegia, del regista ungherese Bela Csepcsianyi.
Con Marco Bellocchio ottiene il ruolo di Giacomo Pulcini, il terrorista pentito di DIAVOLO IN CORPO.
Nel 1986 fa la sua prima esperienza in una produzione americana con Michael Cimino, IL SICILIANO.
In SPETTRI è al fianco del grande attore inglese Donald Pleasence.
Quando Domenico Procacci produce il suo primo film, IL GRANDE BLEK, di Giuseppe Piccioni, ne è uno dei protagonisti e s’impone tra i giovani attori del momento contribuendo alla vittoria del film al Festival di Sorrento.
Dal 1987, nel ruolo di CAMILLO CASTIGLIONI, inaugura il sodalizio artistico con il regista viennese Peter Patzak. Con lui girerà vari film (Babylon Komplott, Gorilla Poker, Lex Minister, Toscana Karousell, Un Cuore senza Corona) in Austria, Cecoslovacchia, Francia, Romania e Germania.
E’ Pietro Cattani, nel FRANCESCO di Liliana Cavani interpretato da Mickey Rourke. Con questo film partecipa al festival di Cannes del’88.
Per la regia di Peter Patzak, interpreta il ruolo di Emil Lindbach nell’adattamento del romanzo di A. Schnitzler LA SIGNORA BERTA GARLAN.
E’ tra i vitelloni di IL RITORNO DEL GRANDE AMICO, di Giorgio Molteni.
Nel 1990 è protagonista di LETTURA IN NERO, dell’esordiente Antonello De Leo.
Nel ruolo di un mafioso laureato gira con Damiano Damiani, IL SOLE BUIO.
Nel ’91 è nel cast di UN'ALTRA VITA, per la regia di Carlo Mazzacurati.
Con Margarethe Von Trotta gira IL LUNGO SILENZIO.
Nel ruolo di André Malraux è in BRENNENDES HERZ, di P. Patzak,
Torna a lavorare con Giuseppe Piccioni nel 1998, con FUORI DAL MONDO.
Nel 2010 partecipa a due film THE TOURIST con Johnny Depp e IL SESSO AGGIUNTO di Francesco Castaldo.

Nel 2014 scrive la sceneggiatura e interpreta un ruolo in TRE TOCCHI  di Marco Risi.

Nello stesso anno, è uno dei protagonisti del film IL MIO GIORNO, esordio del giovane regista Stefano Usardi. Con lui lavora nel successivo LUIGO del 2016 e

in AFFITTASI VITA del 2018

 

Televisione

 

A Parigi, è un personaggio fisso della serie RIVIERA, 260 episodi per TF1.
Interpreta Junio Valerio Borghese in GIOCO PERVERSO, di Italo Moscati.
E’ protagonista del film inchiesta, GLI SQUALI di Lorenzo Hendel, per la Rai.
Partecipa ad alcune serie televisive di successo, CRONACA NERA, SEI FORTE MAESTRO, (Mediaset)  LA SQUADRA, Rai Tre.
Nel 2004, gira DE GASPERI, con Liliana Cavani per Rai Uno.
Nel 2008, è in TUTTI PAZZI PER AMORE. di Riccardo Milani

Nel 2013  è nel cast di UNA GRANDE FAMIGLIA, di  Riccardo Milani

Nel 2017 partecipa alla serie TUTTO PUO' SUCCEDERE.

© 2017 by L. F. GROUP