BEAUTY IS DIFFICULT

 


scritto e diretto da Riccardo de Torrebruna
con Riccardo de Torrebruna, Vincenzo De Michele, Stefano Skalkotos, Claudio Cicchinelli, Chiara Frigo, Alba de Torrebruna

 

 

Il 24 maggio del 1945, Ezra Pound viene ammanettato e trasferito su una jeep militare nel campo di concentramento americano di Metato, Pisa. Ha 59 anni.Su di lui pende l’accusa di tradimento per le trasmissioni radiofoniche fatte durante il periodo fascista. Rinchiuso in una gabbia, resta isolato da tutto. In queste condizioni inizia a comporre i Canti Pisani prima di essere trasferito in una tenda militare e in seguito negli Stati Uniti.Per i Cantos Pisani ottiene nel ’48 il premio Bollingen per la poesia della Library of Congress, provocando non poche polemiche visto che nel contempo una sentenza del governo americano lo ha condannato al manicomio criminale di St. Elizabeth.La gabbia diventa così lo spartiacque di una vita in cui l’ispirazione e i suoi eccessi hanno sempre lanciato bagliori profetici.Dal magma di quel periodo e da alcune domande più che mai vive oggi, nasce l’idea di questo spettacolo.

Il progetto Pound si compone di un trittico.Nella “gabbia da gorilla” vengono affrontati alcuni fatti che lo hanno condotto a quella umiliante detenzione.Il secondo capitolo abbraccia il lungo soggiorno nel manicomio criminale di St. Elizabeth, fino alla liberazione dovuta all’intervento dei suoi amici, fra cui Hemingway, Frost e MacLeish.Il terzo capitolo ripercorre il suo ritorno in Italia, da esiliato ad libitum, la candidatura al premio Nobel poi ritirata, gli incontri con alcuni poeti, tra cui Pasolini e Ferlinghetti, fino alla morte.

© 2017 by L. F. GROUP
 

La visita.JPG